10 cose sul mal di schiena:sfatiamo alcuni miti

Secondo la rivista internazionale “The Lancet”, il Low Back Pain (Dolore Lombare) rappresenta uno dei sintomi più diffusi al mondo, una delle principali cause di assenza dal lavoro, e rappresenta insieme al NeckPain (cervicalgia) la prima causa di disabilità in tutto il globo (studi relativi al 2019-2020). Per di più, questi dati sono progressivamente in crescita, correlati al costante aumento della popolazione ed il suo invecchiamento.

Per l’85% dei casi si parla di Lombalgia aspecifica, ovvero non attribuibile ad una particolare o specifica patologia o ad una causa di fondo.

Ecco alcuni aspetti sul famigerato mal di schiena che molte persone tralasciano o non conoscono:

  1. Il mal di schiena è comune, molto comune!   
    Il mal di schiena può essere molto doloroso e preoccupante. L’84% delle persone nel mondo, ad un certo punto della propria vita, incorre in un mal di schiena, senza rilevanti differenze tra le differenti fasce d’età.
  2. Le indagini per il mal di schiena sono raramente necessarie e qualche volta possono essere dannose.
    Le indagini diagnostiche (RX,TC,RMN), sono necessarie solo quando si sospetta una condizione grave (redflags): tumori, fratture ed infezioni. Sostanzialmente solo l’1% di tutti i dolori lombari. Le “scansioni” mostrano quasi sempre qualcosa, ed è scarsamente collegato al mal di schiena. Molti di questi risultati sono comuni nelle persone che non presentano dolore.
  3. La schiena non è così vulnerabile a danni come si pensa.
    La maggior parte delle persone pensa che la colonna vertebrale debba essere “protetta”. La ricerca scientifica ha dimostrato che le strutture della schiena non vanno “fuori posto”. Sono designate per il carico e per il movimento, ed è realmente difficile danneggiare la schiena. Un’ informazione sbagliata purtroppo può suscitare paura, eccessiva preoccupazione, mal adattamenti e quindi disabilità.
  4. La colonna lombare è designata per flettersi e per sollevare pesi.
    Allo stesso modo in cui una persona può avere un ginocchio dolorante dopo aver svolto un’attività insolita o “overuse”, le persone possono provare dolore alla schiena quando sollevano qualcosa in maniera goffa o in un modo in cui non sono abituati a farlo. Il fattore determinante è la pratica quotidiana e l’allenamento. Lascia che il tuo corpo si abitui a carichi e pesi diversi.
  5. Puoi avere dolore lombare senza tuttavia danni o lesioni alla schiena.
    Il dolore può essere causato da molti fattori: fattori fisici, di salute generale, piscologici ed esperienziali, stile di vita e sociali. Questo significa che puoi provare dolore spontaneamente o provarne di più quando ti muovi o cerchi di fare qualcosa, anche se non stai danneggiando la schiena.
  6. Non curare il tuo mal di schiena stando fermo e non avere fretta di operarti.
    È molto evidente che mantenersi attivi, fare esercizio terapeutico, e riprendere gradualmente tutte le normali attività è importante per aiutare il recupero. La chirurgia è raramente un’opzione per trattare il mal di schiena. Un’opzione NON chirurgica, che include istruzione, attività, movimento, esercizio, dovrebbe sempre venire prima
  7. L’esercizio terapeutico è un ottimo approccio per il dolore lombare, ma le persone spesso sono spaventate, annoiate o restie nell’investire il proprio denaro.
    L’esercizio è utile per il mal di schiena ed è il miglior approccio terapeutico. Più di 30 minuti al giorno bastano per dare importanti vantaggi. Qualsiasi importo che spenderai per le terapie ed i tuoi trattamenti si tradurrà in benefici.
  8. Gli analgesici “forti” non danno grossi benefici per il dolore lombare.
    La letteratura scientifica parla chiaro: i forti analgesici non forniscono un maggiore sollievo dal dolore rispetto alle opzioni più semplici e conservative, ed hanno in realtà un maggiore potenziale di danno.
  9.  Attento a quello che ti viene venduto: internet, rimedi bizzarri e mode.
    Molte delle cose o prodotti che vengono promossi in Tv o internet non sono ancora state testate, e quando sono state testate hanno riportato risultati davvero insignificanti. Quindi potenzialmente stai solo sprecando il tuo denaro.
  10. Il dolore lombare può migliorare!
    Certo! Puoi avere dolore alla schiena o farti male durante attività sportiva o a lavoro. Ma stai tranquillo: Migliorerà!

OKeeffe,2018

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *